Nata a Salerno, ma di origini battipagliesi, si è laureata in architettura nel 1990 con 110/110 e lode.

Nel 1998 si specializza in Disegno Industriale sempre presso la Facoltà di Architettura di Napoli la Federico II. Dopo la laurea lavora per molti anni nel campo della conservazione dei monumenti di interesse storico architettonico della Regione Campania, in collaborazione con il Prof. Arch. Carmine Gambardella, già Preside della Facoltà di Architettura di Aversa della II° Università degli Studi di Napoli e attualmente Cattedra UNESCO su Paesaggio, Beni Culturali e Governo del Territorio.

Svolge esperienze di ricerca presso la Facoltà di Architettura di Napoli e Aversa e con il CNR di Pozzuoli, nell’ambito di specifici progetti.

Nel 2012 partecipa al Corso di formazione in “Finanziamenti e progettazione: le opportunità per  il Terzo Settore”. Federazione SCS/CNOS Salesiani per il sociale. Nello stesso anno frequenta il  IV LAMAV Laboratorio di management d’area vasta. Alta formazione per specialisti in progettazione e  finanza di città, presso l’ANCE di Salerno.

Nel 2012 vince un bando della Regione Campania con un progetto dal titolo “Bacco Tabacco e Cerere” dell’associazione PRO.po.City di cui era socio fondatore, imperniato sulla promozione, valorizzazione e animazione del patrimonio storico – architettonico della Regione Campania, riguardante la rete dismessa degli ex tabacchifici della Piana del Sele.

Ha pubblicato con l’Università e l’Ordine degli Architetti di Salerno diversi articoli riguardanti lavori e approfondimenti nell’ambito della ricerca universitaria e della libera professione.

Dal 2013 insegna in Istituti Comprensivi della Provincia di Milano.